Moneta legale


Vai ai contenuti



Dalle banconote alla moneta virtuale…
dalla filigrana al codice PIN


Sito di informazione sulla moneta elettronica e sui servizi elettronici di pagamento a cura dell’Avv. Simona Scalia del Foro di Novara

Questo sito mette a disposizione documenti e informazioni di natura normativa, italiani ed europei, in materia di
servizi elettronici di pagamento e di moneta elettronica (e-money).



Anno 2011 - NEW!!!

Nel nuovo millennio, 11 anni di riforme normative hanno rivoluzionato il mondo dei servizi di pagamento:

  • 2000: viene approvata la direttiva europea sugli Istituti di Moneta Elettronica (I.M.EL.) (Dir. 2000/46/CE)
  • 2004: la direttiva sugli Imel viene attuata in Italia (Circolare n. 253/2004 della Banca d'Italia, a seguito della Legge n. 39/2002)
  • 2006: Banca d'Italia autorizza i primi 3 Imel italiani: CARTALIS IMEL S.P.A., MOBILMAT IMEL S.P.A., IMEL.EU S.P.A.
  • 2007: viene approvata la direttiva europea sui servizi di pagamento (c.d. Payment Service Directive o P.S.D.), che istituisce gli Istituti di Pagamento - Payment Institutions (Dir. 2007/64/CE)
  • 2010: la P.S.D. viene attuata in Italia (D. Lgsl. n. 11/2010 e Disposizioni di Vigilanza del 15.02.2010); inoltre, un'importante riforma del Testo Unico bancario (D. Lgsl. n. 385/1993), oltre ad attuare la direttiva europea n. 48/2008 sul credito al consumo, riordina la disciplina di tutti i soggetti operanti nel settore finanziario (D.Lgsl. n.141/2010 e D.Lgsl. n.218/2010).
  • 2011: Banca d'Italia autorizza i primi Istituti di Pagamento italiani: C-CARD S.P.A., T.FIN S.R.L., ZOPA ITALIA S.R.L. e, a breve, si attende l'attuazione italiana della RIFORMA EUROPEA degli IMEL (Dir. 2009/110/CE).



IMEL e Istituti di Pagamento si sono affiancati alle banche nelle attività di emissione di moneta elettronica e di prestazione dei servizi di pagamento.
In alcuni casi, erogano già tali servizi in regime di "libera prestazione" in Paesi membri diversi da quello in cui hanno ottenuto l'autorizzazione.


Torna ai contenuti | Torna al menu